Nel nostro programma

Spaghetti Tour - Monte Rosa (Italia/Svizzera)

La traversata dalla valle di Cervinia a quella di Gressonney sul filo dei 4000

Descrizione

Lo "Spaghetti Tour", cosi chiamato dagli svizzeri per via dei pernotti nei rifugi Italiani del Monte Rosa per questo Tour che nella nostra versione parte da Cervinia e non da Zermatt. In questo Tour si calcheranno quasi tutte le vette sopra i 4000mt del Massiccio, pernottando nei rifugi Italiani del massiccio interessati dal Tour. 4 giorni percorrendo calcando le vette della piu importante competizione scialpinistica dell' Italia, il trofeo Mezzalama.

Inizieremo la nostra Cavalcata da Cervinia, dal Plateau Rosa per raggiungere nella giornata Breithorn, Roccia Nera e Polluce, dopo aver pernottato al rifugio Guide d'Ayas. Riprenderemo il camino salndo la ovest del Castore, per raggiungere il rif. Sella. Dal Sella in base alle condizioni sia delle salite che del gruppo possiamo scegliere se fare la traversata del Lyskamm o passare per il Naso del Lyskamm, e raggiungere il rif Gnifetti.

Il giorno successivo completeremo lo spaghetti tour raggiungendo la Capanna Margherita e tutti i 4000 dri pressi: Zumstein, Parrot, Vincent, Corno Nero e dopo essere scesi a Gressoney da Punta Indren, rientreremo a Cervinia in Taxi per riprendere le auto.


Programma "Spaghetti Tour"

  • Giorno 0
    Ritrovo a Cervinia, nel pomeriggio e controllo del materiale. cena e pernotto in hotel.
    Notte Hotel Cervinia
  • Giorno 1
    Ritrovo a Cervinia, partenza della teleferica per il Plateau Rosa alle ore 8.00. Scesi dalla teleferica saliremo verso il Klein Matterhorn e poi saliremo il Breithorn Occidentale 4165mt e Centrale, e se riusciamo saliamo anche la roccia Nera e il Polluce per poi riscendere verso il rif. guide di Ayas.
    Dislivello salita: 950 m Tempo medio: 6 ore Notte Rifugio Guide di Ayas
  • Giorno 2
    Dal Rifugio con partenza intorno alle 5am saliremo verso il Polluce 4092 mt, dopo ci sposteremo verso la ovest del Castore, 4228mt per poi compiere la traversata e ridiscendere al rif. Sella. Raggiungendo la sponda dx orografica della Valle di Gressonney.
    Dislivello salita: 830 m Tempo medio: 8h 30' Notte Rifugio Quintino Sella
  • Giorno 3
    Dal Rifugio Sella con partenza intorno alle 5am attraverseremo la testa della valle di Gressonney passando per il Naso del Lyskamm raggiungendo la vella del Naso 4272mt. e ridiscendendo verso il rif. Gnifetti ci concediamo la salita del Balmen horn e della Piramide Vincent 4215mt.
    Dislivello salita: 830 m Tempo medio: 8h 30' Notte Rifugio Gnifetti o Mantova
  • Giorno 4
    Dal Rifugio Gnifetti o Mantova con partenza intorno alle 5am saliremo i 4563mt della punta Zumstein e della punta Gnifetti, sede della mitica capanna Margherita. e in discesa verso la funivia di Punta Indren saliremo gli altri 4000 sulla valle Parrot Ludvighoe. Rientreremo nella valle di Gressonney dove con il Taxi torneremo alle auto a Cervinia.
    Dislivello salita: 1000 m Tempo medio: 8h 00' Notte Rifugio Gnifetti o Mantova

Livello tecnico richiesto

Lungo itinerario prettamente glaciale che richiede un buon allenamento alla camminata in quota. Alcune brevi sezioni sono ripide (max55°) e richiedono una discreta padronanza nell’uso della piccozza e dei ramponi.
Il programma potrà essere modificato o interrotto dalla guida alpina per il livello tecnico insufficiente dei partecipanti o per ragioni niveo-meteorologiche.

Equipaggiamento

Possibilità di affittare: scarponi da alta quota, imbrago e ramponi.
  • Imbracatura
  • Piccozza massimo 60cm
  • Ramponi classici con antizoccolo
  • Scarponi d'alta montagna (ramponabili)

Abbigliamento

  • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
  • Berretto
  • Buff – Foulard
  • Guanti da alta montagna
  • T-shirt traspirante
  • Dolcevita in fibra
  • Giacca in windstopper o pile
  • Giacca in piuma o imbottitura sintetica
  • Giacca impermeabile (ex: Gore-tex, pac-lite, conduit…)
  • Pantalone da montagna in shoeller
  • Calze da montagna
  • Ghette

Dentro lo zaino [40/50 lt massimo]

  • Una T-shirt in fibra di riserva
  • Una calzamaglia
  • Un paio di calze da montagna di riserva
  • Maschera da sci
  • Guanti leggeri di riserva
  • Una lampada frontale con pile nuove
  • Piccola farmacia personale (elasto, compeed, aspirina, crema solare ad alta protezione, burro di cacao)
  • Soprapantaloni impermeabili (ex: Gore-tex, pac lite, conduit, k-way)
  • Macchina fotografica
  • Borraccia da 1 lt.o Thermos
  • Fazzoletti di carta
  • Sacco letto
  • Astuccio con spazzolino da denti e dentifricio
  • Cappello per il sole con frontiera

La quota comprende

L’accompagnamento della Guida Alpina, l’uso dei materiali comuni.

La quota NON comprende

Le spese di viaggio, funivie, vitto ed alloggio (anche della Guida, da dividere tra i partecipanti) e tutto ciò non specificato nella voce “La quota comprende”.
In caso di modifica dell’itinerario per cause esterne all’organizzazione (condizioni meteo avverse, livello tecnico dei partecipanti, etc.) le spese non previste saranno addebitate ai partecipanti.
Eventuale materiale mancante potrà essere fornito da Mountain Evolution in base alle disponibilità o affittato.

Per informazioni e iscrizioni

Dettagli
  • Quota
    • 180 €/persona (gruppo da 4 persone)
      rapporto guida/clienti: 1/4
    • 360 €/persona (gruppo da 2 persone)
      rapporto guida/clienti: 1/2
    • 700 €/persona (gruppo da 1 persone)
      rapporto guida/clienti: 1/1
  • N° minimo partecipanti 1
  • N° massimo partecipanti 2 per guida
  • Durata 4 giorni
  • Periodo da metà giugno a metà settembre
    (date da concordare con gli interessati in base alle disponibilità dei rifugi)
  • Location Italia - Monte Rosa
  • Categoria alpinismo
Link utili

GPS e dislivelli delle tappe