Nel nostro programma

Tour del Gran Paradiso

Nella natura selvaggia del Parco Nazionale del Gran Paradiso

Descrizione

Questo fantastico tour di scialpinismo è da considerare tra i più belli delle Alpi. Immersi nella natura selvaggia del Parco Nazionale del Gran Paradiso, passeremo da una valle all’altra effettuando un anello completo con partenza ed arrivo a Cogne.

La terza tappa oltre ad essere caratterizzata dalla bellissima traversata Rifugio Chabod – Rifugio Vittorio Emanuele II, vedrà l’ascensione alla cima del Gran Paradiso (4.061 metri), unico 4000 interamente italiano.

Programma

  • Ritrovo
    Appuntamento presso Ufficio del Turismo di Cogne ore 13.00.
  • Giorno 1
    Trasferimento a Cogne e salita al Rifugio Sella (2.584 m)
    Ritrovo in mattinata e trasferimento a Cogne. Partenza dalla frazione Valnontey alla volta del rifugio Vittorio Sella (2584m) che si raggiunge dopo tre ore circa di salita.
    Salita: 918 m Tempo: 3:00 ore
  • Giorno 2
    Traversata Gran Serra (3.552 m) - Rifugio Chabod (2.750 m)
    Dal rifugio inizia la salita verso la cima della Gran Serra (3552m), breve discesa tecnica nell’isolato vallone del Tymorion e risalita al Colle del Gran Neyron (3400m), attraverso il quale ci si porta al cospetto delle pareti nord del Colle di Montandaynè, del Piccolo e del Gran Paradiso. Per finire con una discesa al confortevole rifugio Chabod (2750m).
    Salita: 1.370 m Discesa: 1.250 m Tempo: 7:00 ore
  • Giorno 3
    Salita al Gran Paradiso (4.061 m) - Discesa Rifugio Vittorio Emanuele (2.730 m)
    La tappa più impegnativa del nostro tour! Attraversando il ghiacciaio di Laveciau e salendo il lungo crinale detto Schiena d’asino si arriva alle facili rocce che conducono in vetta al Gran Paradiso. Dopo una pausa per godere del fantastico panorama a 360°che offre la cima, si inizia la discesa verso lo storico rifugio Vittorio Emanuele II (2730m).
    Salita: 1.311 m Discesa: 1.330 m Tempo: 6:00 ore
  • Giorno 4
    Traversata Colle del Gran Paradiso (3.345 m) - Rifugio Pontese (2.200 m)
    La tappa più selvaggia. Si entra in territorio Piemontese attraverso il Colle del Gran Paradiso (3345m) e scende nel poco conosciuto vallone di Noaschetta fino al bivacco Ivrea m 2745. Risalita al Colle dei Becchi (2990m) e discesa al rifugio Pontese (2200m) nel vallone di Piantonetto.
    Salita: 930 m Discesa: 1.200 m Tempo: 7:00 ore
  • Giorno 5
    Traversata Colle del Teleccio (3.304 m)
    Ultima tappa. Ancora 1100 metri di dislivello al cospetto delle pareti del Becco di Valsoera e del Gran San Pietro che hanno fatto sognare generazioni di alpinisti, fino al Colle del Teleccio (3304) e poi giù attraverso la Valeille fino all’abitato di Lillaz. Da qui in circa 15 minuti di macchina si ritorna al punto di partenza nella Valnontey.
    Salita: 1.100 m Discesa: 1.750 m Tempo: 6:00 ore
  • Giorno 6
    Utilizzato solo in caso di brutto tempo
    Il sesto giorno viene richiesto ma utilizzato solo come recupero in caso di brutto tempo.

Assicurazione

E’ possibile e consigliabile sottoscrivere la polizza di assistenza soccorso, ricerca salvataggio e/o recupero destinata esclusivamente ai clienti accompagnati dalle Guide Alpine della Valle d’Aosta. Per avere maggiori informazioni prendere visione qui.

Livello tecnico e fisico richiesto

Buona preparazione fisica, sci alpinista con discreta esperienza con ramponi, buon sciatore su tutte le nevi. Uso dei ramponi su pendii con pendenza 30 gradi. Difficoltà sci alpinistica massima: BS.
Il programma potrà essere modificato o interrotto dalla Guida Alpina per il livello tecnico insufficiente dei partecipanti o per ragioni meteorologiche.

La quota comprende

  • Assistenza guida alpina
Ci riserviamo di confermare l’uscita previo raggiungimento del numero minimo dei partecipanti.

La quota NON comprende

  • le bevande, i pranzi, e il pernotto in mezza pensione per i partecipanti e per la Guida Alpina nei rifugi. (da dividere tra i partecipanti).
  • eventuale affitto del materiale personale e tutto ciò non specificato nella voce “La quota comprende”
In caso di modifica dell’itinerario per cause esterne all’organizzazione (condizioni meteo avverse, livello tecnico dei partecipanti, etc.) le spese non previste saranno addebitate ai partecipanti.

Equipaggiamento

  • Zaino 40/45 lt massimo con portasci
  • Prendete lo stretto necessario, lo zaino bisogna portarlo sempre.

Materiale tecnico personale

  • Sci da scialpinismo
  • Scarponi da scialpinismo
  • Pelli di foca
  • ARTVA PALA E SONDA
  • Coltelli da sci
  • Bastoncini da sci
  • Imbragatura leggera
  • 1 moschettone a ghiera
  • Piccozza max 60cm. anche leggera
  • Ramponi classici con antizoccolo

Abbigliamento da indossare

  • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
  • Berretto
  • Guanti da alta montagna
  • Intimo traspirante
  • Dolcevita in fibra
  • Giacca in windstopper o maglione in pile
  • Giacca impermeabile (ex: Gore-tex, pac-lite, conduit…)
  • Pantalone da montagna in shoeller o polartek
  • Calze da montagna

Dentro lo zaino

  • Una T-shirt di riserva
  • Una calzamaglia
  • Un paio di calze da montagna di riserva
  • Maschera da sci
  • Guanti leggeri di riserva
  • Una lampada frontale con pile nuove
  • Piccola farmacia personale (compeed, aspirina, crema solare ad alta protezione)
  • Soprapantaloni impermeabili (ex: Gore-tex, pac-lite, conduit, k-way)
  • Thermos o Borraccia da 1 lt.
  • Astuccio con spazzolino da denti e dentifricio
  • Sacco letto
  • Antizoccolo spray per le pelli

Rifugi d'appoggio

  • Rifugio Vittorio Sella 2.588 mt
  • Rifugio Federico Chabod 2.710 mt
  • Rifugio Vittorio Emanuele II 2.735 mt
  • Rifugio Pontese 2.217 mt

Per informazioni e iscrizioni

Note e Informazioni Utili:

  • Prenotare il prima possibile per poter richiedere disponibilità degli alloggi
  • E' richiesto un acconto al momento della prenotazione

Dettagli
  • Quota
    • 1.800 € (con 1 partecipante)
    • 900 € (con 2 partecipanti)
    • 600 € (con 3 partecipanti)
    • 450 € (con 4 partecipanti)
  • N° minimo partecipanti 1
  • N° massimo partecipanti 4
  • Durata 5 gg
  • Periodo
    • Dal 17 al 22 Marzo 2020
    • Dal 8 al 13 Aprile 2020
    • Dal 12 al 17 Maggio 2020
    Date soggette a modifiche in base all'innevamento.
  • Location Italia - Val D'Aosta
  • Categoria Scialpinismo