Scialpinismo nelle Isole Lofoten – Norvegia
Lofoten Islands tra polvere e aurore Boreali
Descrizione
La Norvegia, specialmente quella dell’estremo Nord, è ben descritta dai colori della sua bandiera: blu come il mare, bianco come la neve e rosso, come le casette di legno lungo i fiordi.

Le isole Lofoten, già oltre il Circolo Polare Artico, sono un luogo dove la natura regna sovrana e il panorama è mozzafiato, la distesa infinita dell’ Oceano Atlantico si insinua in stretti e lunghi fiordi fra le montagne innevate per molti mesi all’anno.

La popolazione non è molta, forse a causa del lungo e buio inverno, ci sono solamente villaggi di pescatori e piccole case isolate.

Lungo i fiordi si trovano le cime più belle e interessanti, alte de 800 a 1200 metri, non poco considerando che partono dal livello del mare!

Le possibilità scialpinistiche sono tantissime e adatte a tutti i gusti, da gite facili e brevi, ideali per guardarsi intorno, a gite ripide e impegnative…e in primavera non è raro incontrare qualche locale che, con sci da fondo o da telemark risale il pendio dietro casa!

Il nostro itinerario parte da Reine e termina a Svolvaer, ci muoveremo poi liberamente in auto cercando le montagne più belle e le gite migliori!

Programma:

  • Giorno 1
    Partenza dall’italia e arrivo a Bodo, noleggio auto e trasferimento in traghetto sulle isole Lofoten, Reine
    Alloggio in rorbuer (le case dei pescatori).
  • Giorno 2
    Gita scialpinistica al Ryten.
    Alloggio a Reine in rorbuer
  • Giorno 3
    Gita scialpinistica al Motinden.
    Alloggio a Reine in rorbuer
  • Giorno 4
    Gita scialpinistica al Kitinden.
    Alloggio a Reine in in rorbuer.
  • Giorno 5
    Gita scialpinistica e trasferimento a Henningsvaer.
    Pernotto in rorbuer in regime di 1/2 pensione.
  • Giorno 6
    Gita scialpinistica al Runfjellet.
    Pernotto ad Henningsvaer in rorbuer in regime di 1/2 pensione.
  • Giorno 7
    Gita scialpinistica al Kvitinden.
    Pernotto ad Henningsvaer in rorbuer in regime di 1/2 pensione.
  • Giorno 8
    Gita scialpinistica al Geitgallen.
    Pernotto ad Henningsvaer in rorbuer in regime di 1/2 pensione.
  • Giorno 9
    Gita scialpinistica al Torskmannen.
    Pernotto in hotel a Kabblev in regime di b&b.
  • Giorno 10
    Partenza per l’italia da Bodo.
Il viaggio richiede un certo spirito di adattamento. Dormendo nelle Rorbuer le case dei pescatori, nei primi 4 gg si richiede un cero adattamento alla vita in spazi comuni, e alla preparazione dei pasti giornalieri.

Per avere una idea dei posti potete guardare nella nostra gallery le foto di 2 anni fà:

NOTA
Il programma potrà essere modificato a seconda del livello dei partecipanti, o le condizioni meteonivologiche. In tal caso la guida potrà condurre il gruppo su destinazioni differenti.

Livello tecnico richiesto
Per Buoni sciatori su tutti i tipi di neve. Giornata di sci a buon ritmo. I pendii potranno richiedere dei passaggi ripidi. Corte risalite con le pelli di foca di circa 45min /1h che non richiedono una buona tecnica di salita con le pelli di foca.

Livello fisico richiesto
Buona condizioni fisica 4/6h di sci al giorno, piccole salite a piedi o con le pelli di foca (ca. 1h/giorno).

Equipaggiamento Nota:I materiali marchiati come di seguito sono :
# facoltativo
## facoltativo ma consigliati

  • Sci con attacchi da scialpinismo
  • Scarponi da scialpinismo
  • Pelli di foca con una buona colla e in buono stato
  • Coltelli da ghiaccio per i propri attacchi
  • Bastoni da sci (preferibili quelli non telescopici con una rotella larga o una paperella da fondo)
  • 1 moschettone a ghiera
  • Imbragatura bassa
  • Arva
  • Pala
  • Sonda
  • Piccozza classica
  • Ramponi adatti ai propri scarponi da scialpinismo
Possibilità di affittare (prima della partenza): Imbracatura, casco, arva, pala, sonda, piccozza e ramponi.

Abbigliamento:

  • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
  • Berretto
  • Buff – Foulard
  • Dolcevita in fibra
  • Giacca in windstopper o pile
  • Giacca impermeabile (ex: Gore-tex, pac-lite, conduit…)
  • Pantalone da sci
  • Sovrappantalone in gore-tex
  • Guanti da sci
  • Calzamaglia, consigliabile in pile
  • Calzamaglia, in microfibra (tipo Capilene , Patagonia) #
  • Pantaloni da scialpinismo ##
  • maglie intime tecniche (tipo capilene, Patagonia) ##
  • maglia in micropile
  • Maglione in pile
  • Gilet in pile #
  • Duvet in piuma o sintetico ##
  • Guanti caldi
  • Guantini da fondo
  • Cappello da sole #
  • Cappello di pile o lana
  • Fascia di pile
  • Buff o passamontagna in microfibra ##
  • Calzettoni da sci

Dentro lo zaino [almeno 30 lt]:

  • Maschera da sci possibilmente con lente arancione o gialla
  • Pila frontale
  • Macchina fotografica #
  • Borraccia da 1 lt.o Thermos
  • Fazzoletti di carta
  • Coltellino multiuso
  • Barrette di cereali per uno snack
  • Crema protettiva e stick per le labbra
Si consiglia inoltre di portare:
  • Saccone da viaggio ampio e resitente o valigia
  • Sacca porta sci robusta

Abbigliamento da viaggio Conviene portare dell’abbigliamento comodo da viaggio senza esagerare per lmitare il peso dei bagagli.

  • Sacco lenzuolo (per le case in cui alloggeremo)
  • Kit per l’igene intima
  • Asciugamano e accappatoio da viaggio
  • Ciabatte da doccia
  • Asciuga capelli da viaggio

Medicinali e vaccinazioni
Una piccola farmacia collettiva è prevista nel kit di pronto soccorso ed è a disposizione dei partecipanti, è comunque consigliabile che ogni partecipante disponga di una propria dotazione in particolare per chi utilizza farmaci particolari, e nel caso di problematiche peculiari(tipo vesciche e altro).

Considerazioni
Viste le caratteristiche del viaggio che tendono a privilegiare l’aspetto scialpinistico piuttosto che quello turistico vero e proprio è necessario da parte dei partecipanti un certo spirito di adattamento per superare i disagi del camminare, del vivere all’aria aperta, del dormire in stanze comuni e della prolungata convivenza con i compagni d’avventura.

La quota comprende (preventivo di massima)

  • organizzazione
  • l’onorario della guida
  • il viaggio
  • l’alloggio
  • il nolo della macchina
  • una assicurazione di viaggio(opzionale)

La quota NON comprende

  • il vitto
  • benzina e le spese per la vettura che dovessimo incontrare durante il viaggio (autostrade, pedaggi, varie)

Spostamenti durante il viaggio
In auto (da noleggiare).

Alloggi e pasti
Alloggiamento nelle case di pescatori (rorbuer).

Nota
Il prezzo può subire dei ritocchi verso il basso in base al numero di partecipanti, in quanto la tariffa della guida diminuisce all’aumentare del numero di partecipanti.
I conti per i preventivi sono stati pensati per un gruppo di 4 persone; numero massimo di partecipanti 8.

Email: mountainevolution@gmail.com
Telefono: +39 3477661126

Dettagli