Cascate di ghiaccio in Val Varaita
Alle origini del cascatismo italiano
Descrizione
Un weekend lungo tra cascate e scialpinismo in una bellissima valle delle Alpi Marittime e poco conosciuta.
La Val Varaita è uno dei gioielli delle Alpi Marittime, valle che ha visto la nascita del cascatismo Italiano, con la prima cascata salita sulle alpi. Un piccolo scrigno che offre oltre a fantastici nastri ghiacciati per divertirsi sia per i più esperti che per i principianti, e che regala anche ottime gite scialpinistiche sempre super innevate alloggiando a Pontechianale, tra i borghi più belli d’Italia.
Insomma 5gg tra qualche cascata e qualche gita scialpinistica tanto per tornare a casa soddisfatti e stanchi.

Programma:

  • Giorno 1
    Incontro a Pontechianale in serata per le 19:00, cena e propositi per i giorni seguenti.
  • Giorno 2
    Giornata di cascate nella Val Varaita.
  • Giorno 3
    Giornata di ghiaccio nella Val Varaita.
  • Giorno 4
    Gita scialpinistica sulla Punta dell’Alp 3031mt.
  • Giorno 5
    Gita scialpinistica sulla Cima delle Guglie 2748m.
  • Giorno 6
    Giornata di scialpinismo.
  • Giorno 7
    Cascata di ghiaccio fino alle ore 16:00, saluto e partenza.

Livello tecnico richiesto
Non vi sono difficoltà tecniche particolari ma si richiede un buon di allenamento alla camminata in montagna, una buona tecnica arrampicatoria,in falesia e magari delle esperienze precedenti di arrampicata su ghiaccio e una buona tecnica scialpinistica sia di salita che di discesa.
Il programma potrà essere modificato o interrotto dalla guida alpina per il livello tecnico insufficiente dei partecipanti o per ragioni meteorologiche.

Equipaggiamento:

  • Imbragatura
  • Coppie di Picozze da cascata
  • Ramponi da cascata
  • Scarponi da alta montagna ramponabili
  • Un paio di moschettoni a ghiera e un discensore
Possibilità di affittare o a seconda della disponibilità il materiale potrà essere fornito dall’organizzazione: imgragatura e ramponi.

Abbigliamento:

  • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
  • Berretto
  • Buff – Foulard
  • 2 paia di guanti da alta montagna
  • T-shirt traspirante
  • Dolcevita in fibra
  • Giacca in windstopper o pile
  • Giacca impermeabile (ex: Gore-tex, pac-lite, conduit…)
  • Pantalone da scalata in shoeller o in cotone
  • Calze da montagna
  • Ghette

Dentro lo zaino [40/50 lt massimo]:

  • Una T-shirt in fibra di riserva
  • Una calzamaglia
  • Un paio di calze da montagna di riserva
  • Maschera da sci
  • Guanti leggeri di riserva
  • Una lampada frontale con pile nuove
  • Piccola farmacia personale (elasto, compeed, aspirina rapida, crema solare ad alta protezione)
  • Soprapantaloni impermeabili (ex: Gore-tex, pac lite, conduit, k-way)
  • Macchina fotografica (con rullini e batterie di riserva)
  • Borraccia da 1 lt.o Thermos
  • Fazzoletti di carta
  • Barrette energetiche
  • Caramelle
  • Integratore (tipo Polase)

La quota comprende
Assistenza guida alpina, materiale uso di comune.
In caso di mancato raggiungimento del numero minimo dei partecipanti le quote subiranno un aumento proporzionato, a meno di annullamento iniziativa.

La quota NON comprende
Vitto e alloggio in hotel e spese della guida e tutto ciò non specificato nella voce “La quota comprende”.
In caso di modifica dell’itinerario per cause esterne all’organizzazione (condizioni meteo avverse, livello tecnico dei partecipanti, etc.) le spese non previste saranno addebitate ai partecipanti.

Informazioni utili

Per iscrizioni o informazioni:

Email: mountainevolution@gmail.com
Telefono: +39 3477661126

Dettagli