Trek della Majella
Descrizione
La lunga traversata della Valle di Fara fino a Monte Amaro rappresenta una delle escursioni più impegnative per la lunghezza del percorso e considerati i 2400 metri di dislivello da affrontare: il più alto che si possa effettuare nell’intera catena appenninica!

L’estremo isolamento, il bivacco in grotta ed il bivacco a Monte Amaro rendono l’esperienza estrema, unica e indimenticabile.

Programma:

  • Giorno 1
    Ritrovo a Chieti Scalo la mattina alle 7:00.
    Controllo dell’equipaggiamento e suddivisione dei viveri. Dopo aver lasciato un’auto nei pressi della stazione, trasferimento a Fara San Martino.
    Ore 9 inizio escursione Da Fara San Martino m450 – Valle di Santo Spirito fino alla Grotta dei Porci 1735m. Approvvigionamento d’acqua e sistemazione in grotta.
    Dislivello 1250m .
    Ore di cammino 6.
    Bivacco in grotta.
  • Giorno 2
    Grotta dei Porci 1735m – Valle Cannella – Monte Amaro 2793m.
    Dislivello 1100m.
    Ore di cammino 6.
    Pernottamento Bivacco Pelino in vetta.
  • Giorno 3
    Monte Amaro 2793m– Monte Pescofalcone 2646m– Sant’Eufemia a Maiella 913m.
    Dislivello discesa 1700m.

    Opzione B: rientro a Fara San Martino per Cima Pomilio – Vallone di Fara. Differente itinerario della salita.
Questa traversata permette di lasciare un’auto a Chieti e di rientrare con mezzo pubblico da Sant’Eufemia a Chieti. Per questo motivo si preferisce terminare il trekking di Lunedì.

Informazioni VISTA LA SCARSITA’ DI MEZZI PUBBLICI NEI FESTIVI: TUTTE LE TRAVERSATE PREVEDONO DI LASCIARE UN AUTO AL PUNTO DI ARRIVO I punti di arrivo delle traversate sono pensati per effettuare spostamenti minimi in auto.

Tutte le escursioni e le traversate prevedono grandi lunghezze e dislivelli. Sono adatte a chi ha già esperienza di montagna. I bivacchi prevedono un grande spirito di adattamento. L’equipaggiamento deve essere sempre studiato attentamente per ridurre il peso e mantenersi caldi sopratutto nei pernottamenti.

Livello tecnico richiesto
Molto Impegnativa. Ottimo allenamento e capacità di adattamento.
Il programma potrà essere modificato o interrotto dalla guida Alpina per il livello tecnico insufficiente dei partecipanti o per ragioni meteorologiche.

La quota comprende

  • organizzazione
  • accompagnamento fornito da un Accompagnatore di Media Montagna per tutto il trekking.
Ci riserviamo di confermare l’uscita previo raggiungimento del numero minimo dei partecipanti.

La quota NON comprende

  • trasferimenti
  • vitto
  • equipaggiamento personale
  • spese di natura personale
Tutto quello non incluso in "La quota comprende".

In caso di modifica dell’itinerario per cause esterne all’organizzazione (condizioni meteo avverse, livello tecnico dei partecipanti, etc.) le spese non previste saranno addebitate ai partecipanti.

Equipaggiamento

  • Zaino 30/40 lt massimo

Dentro lo zaino

  • Una T-shirt di riserva
  • Una calzamaglia
  • Un paio di calze da montagna di riserva
  • Guanti da alta montagna
  • Guanti leggeri di riserva
  • Una lampada frontale con pile nuove e di ricambio
  • Piccola farmacia personale (elasto, compeed, aspirina, crema solare, fazzoletti di carta)
  • Soprapantaloni impermeabili (ex: Gore-tex, pac lite, conduit, k-way)
  • Borraccia da 1 lt. + altra riserva d’acqua 2 lt a testa
  • Minimo necessario per l’igiene personale
  • Sacco a pelo (-5/-10) poco ingombrante e di poco peso
  • Macchina fotografica
  • Un ricambio completo da lasciare in auto
Eventuale materiale mancante potrà essere noleggiato o fornito dall’associazione

Abbigliamento da indossare

  • Occhiali da sole da montagna
  • Berretto
  • Dolcevita in fibra
  • T-shirt traspirante
  • Pantalone da montagna
  • Giacca in windstopper o pile
  • Giacca impermeabile (ex: Gore-tex, pac-lite, conduit…)
  • Calze da montagna
  • Scarponi da trekking alti impermeabili

Viveri personali da condividere

  • Considerare 2 cene in bivacco e tre pranzi. Contattare l’organizzazione per la suddivisione dei viveri. In linea di massima: Biscotti, barrette energetiche, frutta secca, cioccolata, bustine té, zucchero (un piccolo sacchetto), 2 minestre liofilizzate tipo knorr a rapida cottura ogni 2 persone, pane, formaggio dolce, qualche frutto fresco,pomodori ecc..
  • Fornello da montagna leggero e smontabile, coltellino multiuso, cucchiaio, forchetta, ciotola leggera, pentolino, fiammiferi.

Per informazioni e iscrizioni:

Dettagli