Calendario

Gen
13
sab
Corso avanzato – ice climbing e dry tooling @ Abruzzo–Gran Sasso o Valle D’Aosta–Cogne o Veneto–Sottoguda
Gen 13 – Gen 14 all-day

immagine_005Sarà improntato prevalentemente sull’utilizzo evoluto degli attrezzi, sia su ghiaccio sia su roccia. Quindi sulla progressione con piccozza e ramponi su terreno misto secondo le regole del nuovo misto moderno (dry tooling). Al fine di rendere autonomi su itinerari di cascate di ghiaccio a più tiri anche da primi di cordata. Si rivolge a chi ha effettuato un corso base o a chi ha già esperienze di itinerari di arrampicata su ghiaccio, dimestichezza con le manovre di corda e la gestione e la progressione della cordata su ghiaccio. E’ raccomandata un discreta tecnica arrampicatoria e un buon allenamento fisico.
Argomenti:
Lezioni di materiali e sicurezza (ancoraggi su roccia, soste, assicurazione al primo e secondo di cordata su itinerari a più tiri su cascate di ghiaccio, gestione della cordata e della salita).
Lezione sui pericoli oggettivi, soggettivi e minimizzazione dei rischi.
Lezione di tecnica di arrampicata su ghiaccio (progressione evoluta dry tooling).

Gen
20
sab
Corso avanzato – ice climbing e dry tooling @ Abruzzo–Gran Sasso o Valle D’Aosta–Cogne o Veneto–Sottoguda
Gen 20 – Gen 21 all-day

immagine_005Sarà improntato prevalentemente sull’utilizzo evoluto degli attrezzi, sia su ghiaccio sia su roccia. Quindi sulla progressione con piccozza e ramponi su terreno misto secondo le regole del nuovo misto moderno (dry tooling). Al fine di rendere autonomi su itinerari di cascate di ghiaccio a più tiri anche da primi di cordata. Si rivolge a chi ha effettuato un corso base o a chi ha già esperienze di itinerari di arrampicata su ghiaccio, dimestichezza con le manovre di corda e la gestione e la progressione della cordata su ghiaccio. E’ raccomandata un discreta tecnica arrampicatoria e un buon allenamento fisico.
Argomenti:
Lezioni di materiali e sicurezza (ancoraggi su roccia, soste, assicurazione al primo e secondo di cordata su itinerari a più tiri su cascate di ghiaccio, gestione della cordata e della salita).
Lezione sui pericoli oggettivi, soggettivi e minimizzazione dei rischi.
Lezione di tecnica di arrampicata su ghiaccio (progressione evoluta dry tooling).

Gen
21
dom
Corso avanzato – ice climbing e dry tooling @ Abruzzo–Gran Sasso o Valle D’Aosta–Cogne o Veneto–Sottoguda
Gen 21 – Gen 22 all-day

immagine_005Sarà improntato prevalentemente sull’utilizzo evoluto degli attrezzi, sia su ghiaccio sia su roccia. Quindi sulla progressione con piccozza e ramponi su terreno misto secondo le regole del nuovo misto moderno (dry tooling). Al fine di rendere autonomi su itinerari di cascate di ghiaccio a più tiri anche da primi di cordata. Si rivolge a chi ha effettuato un corso base o a chi ha già esperienze di itinerari di arrampicata su ghiaccio, dimestichezza con le manovre di corda e la gestione e la progressione della cordata su ghiaccio. E’ raccomandata un discreta tecnica arrampicatoria e un buon allenamento fisico.
Argomenti:
Lezioni di materiali e sicurezza (ancoraggi su roccia, soste, assicurazione al primo e secondo di cordata su itinerari a più tiri su cascate di ghiaccio, gestione della cordata e della salita).
Lezione sui pericoli oggettivi, soggettivi e minimizzazione dei rischi.
Lezione di tecnica di arrampicata su ghiaccio (progressione evoluta dry tooling).

Feb
12
lun
Scialpinismo in Val Maira, sciare immersi nella cultura Occitana
Feb 12 – Feb 18 all-day

La Val Maira è una piccola perla per lo skialp, regala fantastiche gite e scenari da favola, tutti conditi dall’accoglienza da parte di un popolo, occitano, che vi sorprenderà. Il monte Sibolet, la Rocca di Meja, la Cima Ciarbonet, il Bric Boscasso, L’Estelletta sono solo alcune delle numerose vette che regalano sciate da urlo, anche quando le condizioni sono pericolose per via delle abbondanti nevicate che in inverno tutte le Alpi marittime ricevono, val Maria compresa. Insomma Val Maria the place to be!!!