Calendario

Gen
13
sab
Corso avanzato – ice climbing e dry tooling @ Abruzzo–Gran Sasso o Valle D’Aosta–Cogne o Veneto–Sottoguda
Gen 13 – Gen 14 all-day

immagine_005Sarà improntato prevalentemente sull’utilizzo evoluto degli attrezzi, sia su ghiaccio sia su roccia. Quindi sulla progressione con piccozza e ramponi su terreno misto secondo le regole del nuovo misto moderno (dry tooling). Al fine di rendere autonomi su itinerari di cascate di ghiaccio a più tiri anche da primi di cordata. Si rivolge a chi ha effettuato un corso base o a chi ha già esperienze di itinerari di arrampicata su ghiaccio, dimestichezza con le manovre di corda e la gestione e la progressione della cordata su ghiaccio. E’ raccomandata un discreta tecnica arrampicatoria e un buon allenamento fisico.
Argomenti:
Lezioni di materiali e sicurezza (ancoraggi su roccia, soste, assicurazione al primo e secondo di cordata su itinerari a più tiri su cascate di ghiaccio, gestione della cordata e della salita).
Lezione sui pericoli oggettivi, soggettivi e minimizzazione dei rischi.
Lezione di tecnica di arrampicata su ghiaccio (progressione evoluta dry tooling).

Gen
20
sab
Corso avanzato – ice climbing e dry tooling @ Abruzzo–Gran Sasso o Valle D’Aosta–Cogne o Veneto–Sottoguda
Gen 20 – Gen 21 all-day

immagine_005Sarà improntato prevalentemente sull’utilizzo evoluto degli attrezzi, sia su ghiaccio sia su roccia. Quindi sulla progressione con piccozza e ramponi su terreno misto secondo le regole del nuovo misto moderno (dry tooling). Al fine di rendere autonomi su itinerari di cascate di ghiaccio a più tiri anche da primi di cordata. Si rivolge a chi ha effettuato un corso base o a chi ha già esperienze di itinerari di arrampicata su ghiaccio, dimestichezza con le manovre di corda e la gestione e la progressione della cordata su ghiaccio. E’ raccomandata un discreta tecnica arrampicatoria e un buon allenamento fisico.
Argomenti:
Lezioni di materiali e sicurezza (ancoraggi su roccia, soste, assicurazione al primo e secondo di cordata su itinerari a più tiri su cascate di ghiaccio, gestione della cordata e della salita).
Lezione sui pericoli oggettivi, soggettivi e minimizzazione dei rischi.
Lezione di tecnica di arrampicata su ghiaccio (progressione evoluta dry tooling).

Gen
21
dom
Corso avanzato – ice climbing e dry tooling @ Abruzzo–Gran Sasso o Valle D’Aosta–Cogne o Veneto–Sottoguda
Gen 21 – Gen 22 all-day

immagine_005Sarà improntato prevalentemente sull’utilizzo evoluto degli attrezzi, sia su ghiaccio sia su roccia. Quindi sulla progressione con piccozza e ramponi su terreno misto secondo le regole del nuovo misto moderno (dry tooling). Al fine di rendere autonomi su itinerari di cascate di ghiaccio a più tiri anche da primi di cordata. Si rivolge a chi ha effettuato un corso base o a chi ha già esperienze di itinerari di arrampicata su ghiaccio, dimestichezza con le manovre di corda e la gestione e la progressione della cordata su ghiaccio. E’ raccomandata un discreta tecnica arrampicatoria e un buon allenamento fisico.
Argomenti:
Lezioni di materiali e sicurezza (ancoraggi su roccia, soste, assicurazione al primo e secondo di cordata su itinerari a più tiri su cascate di ghiaccio, gestione della cordata e della salita).
Lezione sui pericoli oggettivi, soggettivi e minimizzazione dei rischi.
Lezione di tecnica di arrampicata su ghiaccio (progressione evoluta dry tooling).

Mar
29
gio
Scialpinismo in Alaska – SKI ROAD TRIP
Mar 29 – Apr 8 all-day

ALASKA SKI ROAD TRIP
il centro sud dell’ alaska offre le migliori discese del mondo. Un “Ski Road Trip” è forse uno dei modi migliore per approfittare di tutte le magnifiche discese che la zona offre.
Un anello di 450 miglia che parte e finisce ad Anchorage, muovendosi su 3 highways:Glenn, Seward, Richardson, ed un traghetto per raggiungere le aree sciabili di Turnagain pass, Summit Lake e Hatcher pass.
Ogni giorno scieremo in una zona differente dormendo in un mitico Camper. Il road trip è un tour di scialpinismo, non esistono impianti nel centro sud Alaska , ma è possibile su richiesta effettuare Eliski, Catski .
Il giro inizia e finisce a Anchorage, la prima destinazione sarà la scenica cittadina di Girdwood e scieremo nell’area di Turnagain Pass o Summit Lake nelle Kenai Mountains.
Dopo Girdwood guideremo alla volta di Whittier Tunnel verso Whittier e useremo il traghetto per la selvaggia costa del Prince William Sound verso Valdez.
Spenderemo 4 notti a Valdez, sciando a Thomson Pass nelle Chugach Mountains .
Per finire il giro guideremo sulla Glenn Highway , la strada più scenica dell Alaska contornando Le montagne Chugach , Wrangell e Talkeetna , vicino Anchorage ci fermeremo a sciare a Hacther pass nelle Talkeetna mountains prima di ritornare ad Anchorage.