7/9 Luglio TREK 4 VADI

IL TREKKING PARTE DA PRATI DI TIVO E TERMINA A CASTELLI. IL RITORNO AL PUNTO DI PARTENZA VERRA’ EFFETTUATO CON MINIBUS PRIVATO. LA LOGISTICA PROVVEDERA’ AL TRASPORTO DELLE TENDE AL CAMPO ED AIUTERA’ NELLA PREPARAZIONE DELLA CENA AL CAMPO STESSO.
IN COLLABORAZIONE CON LA COOPERATIVA “COLLE DELLA BATTAGLIA”

Il trekking percorre parte del noto e selvaggio Sentiero dei “4Vadi”, lunghissimo sentiero (sviluppa in totale circa 30 km) di grande interesse paesaggistico che attraversa, a quota 1000-1100m il versante Nord della catena orientale del Gran Sasso.
Il sentiero ha inizio a Prati di Tivo e si immerge immediatamente nei fitti boschi di faggio dopo averci regalato viste mozzafiato sulla grande parete Est del Corno Grande. Subito attraversa il fosso della Valle dell’Inferno che già dal nome da la sensazione dell’impressionante montagna che ci sovrasta. Poi si immerge totalmente nel verde e a tratti si perde tra fossi da attraversare e colli da scavalcare. A tratti, in corrispondenza delle captazioni degli acquedotti, diventa pista e sterrata ma subito ripiomba nel verde selvaggio. A fine giornata, dopo aver camminato per più di sei ore, troveremo il nostro campo nei pressi di una fonte il località Piano del Fiume ben alti sopra al paese di Pretara (Castelli). Il pernottamento avverrà in tenda !!!!
Il secondo giorno di traversata diventa più impegnativo, richiede più capacità di intuito nel seguire quello che era il sentiero che spesso diventa una traccia per poi sparire del tutto inghiottito dalla vegetazione ed interrotto dalle numerevoli frane e fossi. E’ questo il tratto più selvaggio dell’intero percorso. L’attraversamento dell’enorme Cava Grande e dei suoi Fossi, la spettacolare parete Nord del Monte Camicia, il vallone di Fossaceca ed il verde continuo e infinito rendono questo itinerario uno dei più isolati ed avventurosi dell’Appennino.

PROGRAMMA:

Giorno 1) Arrivo a Prati di Tivo. Breve passeggiata nel vicino Bosco Vetusto dell’ Aschiero. Raro esempio di bosco millenario. Sistemazione in hotel. Breve descrizione del trekking. Cena e Pernottamento

Giorno 2) Inizio traversata da Sella di cima Alta (1600m) dove inizia il Sentiero dei 4 Vadi. Attraverso il bosco di San Nicola, la chiesa di San Nicola (1096m) e per continui saliscendi fino a Piano del Fiume (850m). Pernottamento in tenda e cena al campo.
Ore di cammino 6. Dislivello 450m salita; 1250m discesa.

Giorno 3) Da Piano del Fiume per il Fosso di Malepasso, Fosso di Fossaceca (cascata) . Bosco di Pagliare, Cava Grande, Fondo della Salsa, Castelli.
Da Castelli rientro in minibus.
Ore di cammino 7. Dislivello 400m salita; 1000m discesa.

LIVELLO TECNICO RICHIESTO:
Buona preparazione fisica, discreta scioltezza nel movimento su sentiero impervio. Difficoltà tecniche basse.
Il programma potrà essere modificato o interrotto dalla guida per il livello tecnico insufficiente dei partecipanti o per ragioni meteorologiche.

PERIODO: 7 – 8 – 9 LUGLIO 2017

QUOTA PARTECIPAZIONE:
€ ……………….a persona con minimo 4 partecipanti.
In caso di mancato raggiungimento del numero minimo dei partecipanti le quote subiranno un aumento proporzionato, a meno di annullamento iniziativa.
Altre spese previste : mezza pensione Prati di Tivo giorno 7 Luglio € 55 circa
Spese logistica : minibus di rientro; approntamento campo, cena e colazione al campo

LA QUOTA COMPRENDE:
Onorario guida. Spese logistica

LA QUOTA NON COMPRENDE:
tutto ciò non specificato nella voce “La quota comprende”.
In caso di modifica dell’itinerario per cause esterne all’organizzazione (condizioni meteo avverse, livello tecnico dei partecipanti, etc.) le spese non previste saranno addebitate ai partecipanti.
Verificare equipaggiamento con la guida!!!

RITROVO:
Prati di Tivo Venerdì 7 Luglio ore: 15:00

RIENTRO PREVISTO:
Prati di Tivo Domenica 9 Luglio ore: 18:00

CARTOGRAFIA:
Carta CAI L’Aquila – Gran Sasso d’Italia 1:25000

EQUIPAGGIAMENTO:
• Zaino 25/30 lt
• lampada frontale,
• scarpe da trekking
• robusti pantaloni lunghi da trekking in tela
• calzoncini corti
• felpa in cotone o pile
• giacca a vento leggera.
• Mantellina o poncio antipioggia
• piccolo pronto soccorso
• cappello, crema ed occhiali da sole,
• repellente per insetti
• cioccolata o snack

Da lasciare all’organizzazione addetta al montaggio campo:
sacco a pelo medio leggero
• materassino o stuoia
• scodella per cena e colazione,
• posate, borraccia
• 2-3 magliette
• biancheria intima di ricambio
• asciugamano- occorrente per toilette
a discrezione vostri altri effetti personali.