scialpinismo nelle Isole Lofoten – Norvegia

Norway - Lofoten Islands tra polvere e aurore Boreali video el viaggio 2015

La Norvegia, specialmente quella dell’estremo Nord, è ben descritta dai colori della sua bandiera: blu come il mare, bianco come la neve e rosso, come le casette di legno lungo i fiordi.
Le isole Lofoten, già oltre il Circolo Polare Artico, sono un luogo dove la natura regna sovrana e il panorama è mozzafiato, la distesa infinita dell’ Oceano Atlantico si insinua in stretti e lunghi fiordi fra le montagne innevate per molti mesi all’anno.
La popolazione non è molta, forse a causa del lungo e buio inverno, ci sono solamente villaggi di pescatori e piccole case isolate.
Lungo i fiordi si trovano le cime più belle e interessanti, alte de 800 a 1200 metri, non poco considerando che partono dal livello del mare!
Le possibilità scialpinistiche sono tantissime e adatte a tutti i gusti, da gite facili e brevi, ideali per guardarsi intorno, a gite ripide e impegnative…e in primavera non è raro incontrare qualche locale che, con sci da fondo o da telemark risale il pendio dietro casa!
Il nostro itinerario parte da Reine e termina a Svolvaer, ci muoveremo poi liberamente in auto cercando le montagne più belle e le gite migliori!

Luogo:Norway – Lofoten Islands – tra Reine e Svolvaer;
Durata : 10gg di cui 8gg di scialpinismo e 2 di spostamento;
Periodo:16-25 marzo 2018
Alloggio: Rorbuer (case dei pescatori)
Spostamenti: Auto (da noleggiare)
PROGRAMMA
1) partenza dall’italia e arrivo a Bodo, noleggio auto e trasferimento in traghetto sulle isole Lofoten, Reine – alloggio in Rorbuer
2) gita scialpinistica al Ryten – alloggio a Reine in Rorbuer
3) gita scialpinistica al Motinden – alloggio a Reine in Rorbuer
4) gita scialpinistica al Kitinden – alloggio a Reine in Rorbuer
5) gita scialpinistica e trasferimento a Henningsvaer pernotto in Rorbuer in regime di 1/2 pensione
6) gita scialpinistica al Runfjellet pernotto ad Henningsvaer pernotto in Rorbuer in regime di 1/2 pensione
7) gita scialpinistica al Kvitinden pernotto ad Henningsvae pernotto in Rorbuer in regime di 1/2 pensione
8) gita scialpinistica al Geitgallen pernotto ad Henningsvaer pernotto in Rorbuer in regime di 1/2 pensione
9) gita scialpinistica al Torskmannen pernotto ad in hotel a kabblev in regime di beb
10) partenza per l’italia da Bodo

Il viaggio richiede un certo spirito di adattamento. Dormendo nelle Rorbuer le case dei pescatori, nei primi 4 gg si richiede un cero adattamento alla vita in spazi comuni, e alla preparazione dei pasti giornalieri.

Per avere una idea dei posti potete guardare nella nostra gallery le foto di 2 anni fà.

PREVENTIVO DI MASSIMA
per 4 persone (nota: il costo è inteso a Persona)
– alloggiando in rorbuer 2200€

nel preventivo di massima :
-sono compresi , l’onorario della guida , il viaggio,l’alloggio, il nolo della macchina, una assicurazione di viaggio(opzionale)
– non sono compresi il vitto per i giorni compresi , la benzina e le spese per la vettura che dovessimo incontrare durante il viaggio (autostrade , pedaggi vari). Il prezzo può subire dei ritocchi verso il basso in base al numero di partecipanti , in quanto la mia tariffa diminuisce all’aumentare del numero di partecipanti.
I conti per i preventivi sono stati pensati per un gruppo di 4 persone; numero massimo di partecipanti 8.
Per chi fosse interessato alla luce anche delle spese che si affronteranno vi invito confermarmi via mail o per telefono (email:mountainevolution@gmail.com ; mobile:+393477661126)

ELENCO MATERIALI

Nota:I materiali marchiati come di seguito sono :
# facoltativo
## facoltativo ma consigliati

Materiali Individuali
Materiale tecnico
• Sci con attacchi da scialpinismo
• Scarponi da scialpinismo
• Pelli di foca con una buona colla e in buono stato
• Bastoni da sci (preferibili quelli non telescopici con una rotella larga o una paperella da fondo)
• Coltelli da ghiaccio per i propri attacchi
• Pala da neve
• Sonda
• Arva
• Piccozza classica
• Ramponi adatti ai propri scarponi da scialpinismo
• Imbragatura bassa
• Un moschettone a ghiera
• Borraccia o termos
• Zaino di almeno 30 litri
• Pila frontale
• Materiale fotografico o video #

Abbigliamento Tecnico
• Giacca a vento in gore tex o similari
• Sovrappantalone in gore tex
• Calzettoni da sci
• Calzamaglia, consigliabile in pile
• Calzamaglia, in microfibra (tipo Capilene , Patagonia) #
• Pantaloni da scialpinismo ##
• maglie intime tecniche (tipo capilene, Patagonia) ##
• maglia in micropile
• Maglione in pile
• Gilet in pile #
• Duvet in piuma o sintetico ##
• Guanti caldi
• Guantini da fondo
• Cappello da sole #
• Cappello di pile o lana
• Fascia di pile
• Buff o passamontagna in microfibra ##
• Occhiali da sole
• Crema protettiva e stick per le labbra
• Maschera da sci possibilmente con lente arancione o gialla
• Saccone da viaggio ampio e resitente o valigia
• Sacca porta sci robusta

Abbigliamento da viaggio
Conviene portare dell’abbigliamento comodo da viaggio senza esagerare per lmitare il peso dei bagagli.
• Sacco lenzuolo (per le case in cui alloggeremo)
• Kit per l’igene intima
• Asciugamano e accappatoio da viaggio
• Ciabatte da doccia
• Asciuga capelli da viaggio

Medicinali e vaccinazioni
Una piccola farmacia collettiva è prevista nel kit di pronto soccorso ed è a disposizione dei partecipanti, è comunque consigliabile che ogni partecipante disponga di una propria dotazione in particolare per chi utilizza farmaci particolari, e nel caso di problematiche peculiari(tipo vesciche e altro).

Considerazioni
Viste le caratteristiche del viaggio che tendono a privilegiare l’aspetto scialpinistico piuttosto che quello turistico vero e proprio è necessario da parte dei partecipanti un certo spirito di adattamento per superare i disagi del camminare, del vivere all’aria aperta, del dormire in stanze comuni e della prolungata convivenza con i compagni d’avventura.