4 Genn. 2018 Ai piedi del Prena

La neve sull’altopiano di Campo Imperatore inizia presto e dura molto a lungo. Iniziamo quindi la stagione delle ciaspole attraversando la piana di Campo Imperatore ed inoltrandoci nelle vallette sormontate da guglie di roccia e pinnacoli alla base di Monte Prena. Con le racchette da neve si attraversa l’altopiano in larghezza partendo nei pressi del Rifugio Racollo fino ad arrivare al nevaio perenne di Rionne ed all’imbocco del famoso canalino ad Y che sale dritto a Monte Infornace. Li la neve rimane tutto l’anno….

Ritrovo: Appuntamento sul posto. Santo Stefano di Sessanio ore 09.00 presso il lago.
Breve trasferimento in auto.
Escursione per Campo Imperatore – nevaio di Rionne

Totale dislivello: salita m.400 – discesa m.400 TM: 4h30′
Livello tecnico richiesto:
Si richiede un sufficiente allenamento alla camminata in montagna

Cartografia:
Carta CAI Gran Sasso d’Italia 1:25000
Equipaggiamento:
•Scarponcini da Trekking
•Ghette da neve
•Zaino
•Giacca a vento
•Guanti
•Occhiali da sole
•Crema solare
•Cappello di lana
•Borraccia da 1 lt.
•Piccola farmacia personale (compeed, cerotti, farmaci personali)
•Bastoncini Telescopici e Racchette da neve (chi ce l’ha)
• barrette energetiche
• Macchina fotografica
• Fazzoletti di carta
• Coltellino multiuso

Altre date a richiesta possono essere concordati con i partecipanti

Quota partecipazione:
20 Euro a persona ciaspole comprese.
Ci riserviamo di confermare l’uscita previo raggiungimento del numero minimo dei partecipanti.

La quota comprende: onorario guida. Noleggio attrezzatura.
La quota non comprende:
Spese della guida e tutto ciò non specificato nella voce “La quota comprende”.

Prenotare Tassativamente l’escursione per
email: mountainevolution@gmail.com o al num. +39 3477661126

Il programma potrà essere modificato o interrotto dalla guida per il livello tecnico insufficiente dei partecipanti o per ragioni meteorologiche.

In caso di assenza totale o parziale di innevamento l’escursione verrà comunque effettuata senza ciaspole ed andiamo a trovare il nevaio perenne